Articolo: La pianta: coltivazione in biodinamica, relazione tra uomo, ambiente e pianta

ARTICOLO PUBBLICATO NELLA SEZIONE SPECIALI
MACROLIBRARSI.IT

Testi di Gianpaolo Giacomini

Uomo e pianta, due esseri viventi da sempre legati in un rapporto di interdipendenza reciproca.

E’ indubbio, ma forse non scontato, quanto il regno vegetale abbia potuto contribuire alla nostra evoluzione e sia tutt’ora fondamentale per la nostra vita.

Un esempio? Le piante rilasciano ossigeno assorbendo anidride carbonica, trasmutano la luce solare in zucchero, trattengono le masse di terra nei pendii scoscesi di monti e colline, sono cibo prediletto per la maggior parte degli animali, riservano acqua impedendo la desertificazione e, con la loro chioma, permettono la costituzione e il mantenimento di quei particolari micro ambienti che si riconoscono nei boschi e sottoboschi.

La pianta, un fedele compagno che ha fatto da spettatore a tutte le nostre fasi evolutive è depositaria di “memorie” e “conoscenze” che ci riguardano molto da vicino: essa rappresenta…

CONTINUA A LEGGERE

Condividi

Al di là di ciò che i nostri sensi percepiscono, esiste un universo immenso composto da energie sottili che permeano tutti i CORPI materiali. Questo mondo sottile è una realtà che appartiene a ciascuna forma vivente ed è sperimentabile quotidianamente nel nostro vissuto emotivo, psichico e sentimentale. LogoSolar promuove una nuova visione del benessere, basata sull’equilibrio fisico, emozionale e spirituale.